Archivio Cronaca: NEWSONLINE

Perugia: Regione Umbria - depotenziamento del Centro di Riabilitazione Intensiva di Cascia - BARBERINI replica a FRATINI

<< La riposta stizzita e piccata del Direttore generale della ASL 3, sulla situazione del Centro di Riabilitazione Intensiva di Cascia, conferma quanto sostenuto nella mia interrogazione e cioè, da un lato, la qualità della struttura e, dall’altro, la carenza di risorse professionali e la necessità di intervenire su questo fronte >>. Lo ha dichiarato Luca BARBERINI, Consigliere regionale del PD, replicando a quanto dichiarato da Sandro FRATINI (nella foto), Direttore generale della ASL 3 dell’Umbria, a seguito della sua interrogazione alla...

Leggi di più

Scheggino (PG): "Il Diamante Nero 2012" - sarÓ fruibile l'Ecomuseo del tartufo e della conservazione dei prodotti alimentari

Anche il Comune di Scheggino è stato inserito nel progetto dell'Ecomuseo della dorsale appenninica, curato dal CEDRAV. In attesa dell'ultimazione delle procedure burocratiche, fervono i lavori attorno alla “antenna” dedicata al tartufo ed alla conservazione dei prodotti alimentari. Infatti, nella piazza centrale del paese, grazie all'impegno della Famiglia URBANI ed in particolare di Olga, è stato già allestito lo spazio espositivo negli storici locali in cui fu avviata la lavorazione del tartufo. L'esposizione, dedicata a Paolo URBANI, è già...

Leggi di più

Perugia: Regione Umbria - carenza di organico nel Centro di Riabilitazione Intensiva di Cascia - l'interrogazione di BARBERINI

<< Il Centro di Riabilitazione Intensiva dell’ospedale di Cascia rischia di essere depotenziato a causa della grave carenza di personale addetto alla cura dei pazienti: la ASL 3 si deve impegnare a non protrarre ulteriormente tale situazione, per scongiurare un’ipotesi che, oltre ad avere pesanti ricadute sull’utenza, metterebbe a repentaglio il futuro stesso di una struttura inserita a pieno titolo nell’offerta sanitaria dell’azienda e in grado di attirare interesse anche oltre i confini regionali >>. Questa la dichiarazione di Luca BARBERINI...

Leggi di più

Bastia Umbra (PG): Amm. Prov. - al via "Expo Emergenze 2012"

Expo Emergenze, in programma presso il Centro fiere di Bastia Umbria, dal 9 al 12 febbraio, è stata ufficialmente aperta alla presenza del Presidente della Regione Umbria, Catiuscia MARINI, dell’Assessore provinciale alla Protezione Civile, Roberto BERTINI, e del Sindaco del Comune di Bastia Umbra, Stefano ANSIDERI. La Provincia di Perugia è presente con uno spazio insieme ad ANCI Umbria, con il quale l’Ente ha siglato un protocollo d’intesa che ha come obiettivo quello di rendere più sicuri i comuni in caso di calamità naturali. L’incontro...

Leggi di più

Cascia (PG): STA - turismo 2011 - aumento del 6,8% rispetto al 2010

Più che positivo il trend del turismo in Valnerina. I dati del 2011, rilevati dall’STA - Servizio Turistico Associato, registrano un incremento delle presenze rispetto al 2010 del 6,8%. I numeri parlano di 155mila arrivi e oltre 361mila presenze nei comuni della Valle del Nera (Cascia, Scheggino, Norcia, Vallo di Nera, Cerreto di Spoleto, Poggiodomo, Preci, Sant’Anatolia di Narco e Monteleone di Spoleto) dal 1° gennaio 2011 al 31 dicembre 2011. Le statistiche fotografano un incremento significativo sia nel settore alberghiero che in quello extra alberghiero,...

Leggi di più

Perugia: Amm. Prov. - formazione - presentati sette percorsi integrati per l'inserimento lavorativo di oltre 100 disoccupati

Sono sette i percorsi formativi integrati per l’inserimento lavorativo nel territorio provinciale di oltre 100 disoccupati. Entra nel vivo il nuovo piano del lavoro e della formazione professionale dell’Amministrazione provinciale di Perugia: a pochi mesi dalla presentazione di “Provincia Life”, con la formazione di nuove professionalità arrivano le prime risposte concrete alle esigenze delle imprese e del sistema produttivo locale. A presentare i sette percorsi formativi, durante una conferenza stampa (nella foto), appena finanziati dalla Provincia di...

Leggi di più

Assergi (AQ): Gran Sasso/Laga - progetto Feronia - la rete degli agricoltori custodi del versante ascolano e reatino

Dopo il successo delle iniziative di recupero della antiche varietà colturali realizzate nella Provincia de L’Aquila, nel 2009, con il progetto Cerere, e quindi nel versante teramano dell’area protetta, con il progetto Demetra del 2010, per finire con il progetto Persefone nel 2011, dedicato ai comuni dell’area pescarese, l’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga lancia quest’anno il progetto Feronia, rivolto al territorio reatino ed ascolano, con l’obiettivo di completare la Rete degli Agricoltori Custodi di agro-biodiversità...

Leggi di più