Archivio Cronaca: NEWSONLINE

Terni: Amm. Prov. - riforma delle Province - "Decreto MONTI inaccettabile e che non tiene conto della proposta del CAL"

Riceviamo e pubblichiamo integralmente una nota di Feliciamo POLLI e Leopoldo DI GIROLAMO (nella foto), rispettivamente Presidente della Provincia e Sindaco del Comune di Terni:

<< Riteniamo che il decreto legge di riforma delle Province approvato oggi dal Consiglio dei Ministri sia inaccettabile ed incoerente con le modifiche apportate in sede di conversione che mettevano in moto un percorso di “riordino”. Di fatto, non vengono accolte le proposte formulate dai CAL e dalle Regioni attraverso un intenso e partecipato percorso politico ed istituzionale...

Leggi di più

Rieti: Amm. Prov. - accorpamento - MELILLI incontra MEROI

Nella mattinata di mercoledì prossimo, a Palazzo DOSI, Fabio MELILLI incontrerà Marcello MEROI (nella foto), Presidente della Provincia di Viterbo. I due amministratori si riuniranno per discutere delle problematiche connesse al decreto di riordino delle Province, approvato dal Consiglio di Ministri, nel quale è previsto l'accorpamento delle Province di Rieti e Viterbo. Sempre MELILLI, di concerto con il Sindaco di Rieti PETRANGELI, ha convocato per venerdì 9 novembre, alle ore 15.30, l'assemblea dei sindaci del nostro ex territorio provinciale. L’iniziativa,...

Leggi di più

Perugia: Amm. Prov. - riordino delle Province - "Il decreto dei pannicelli caldi cancella storia e democrazia"

<< La solita politica dei “pannicelli caldi”. Un decreto legge, quello sul riordino delle Province che presenta in questa prima fase evidenti lacune procedurali ed incide su organi istituzionali interrompendone anzitempo la regolare durata amministrativa sancita dalla Costituzione e suffragata democraticamente dai cittadini. Mi auguro che il Parlamento e la Corte Costituzionale chiamata ad esprimersi anche sul sistema di elezione delle Province possano ristabilire un equilibrio democratico che altrimenti verrebbe a mancare >>. Questa la dichiarazione di Marco...

Leggi di più

Amatrice: Amm. Com. - PIROZZI incontra l'ENEL per lo Scandarello

Martedì scorso, presso il Palazzo del Municipio, il Sindaco Sergio PIROZZI ha incontrato i rappresentanti dell’ENEL e con la partecipazione della associazione ambientalistica per la pesca, per l’esame delle diverse criticità delle acque del lago di Scandarello (nella foto), fondamentale risorsa ambientale del territorio. PIROZZI ha illustrato l’importanza del bacino lacustre per l’economia del territorio, per la fondamentale industria alberghiera e della ristorazione, per il turismo e per la pesca; ha anche ricordato che Amatrice è al primo...

Leggi di più

Perugia: "Eurochocolate 2012" - un successo reale e virtuale

Domenica scorsa è calato il sipario sulla 19^ edizione di Eurochocolate. Ottima la partecipazione dei visitatori alle tante attività in programma grazie anche alla strategia di comunicazione che ha puntato sui social network in linea con il claim ufficiale “Applichiamoci”. Infatti, la kermesse perugina voleva “abbracciare” simbolicamente tutti i golosi internauti e gli appassionati di web e moderne tecnologie. E la Web Community di Eurochocolate si è APPlicata in grande stile! I dati dei social network parlano chiaro: Faceciok, la ormai...

Leggi di più

Antrodoco: venti di secessione - "Antrodoco per L'Aquila"

Riceviamo e pubblichiamo integralmente una nota del Comitato Referendario “Antrodoco per L’Aquila”:

<< Il giorno sabato 27 ottobre presso i locali della Biblioteca comunale di Antrodoco si sono riuniti i promotori del Comitato referendario per il passaggio del Comune di Antrodoco sotto la Provincia dell’Aquila, nella Regione Abruzzo. Alla riunione hanno partecipato un gran numero di cittadini ed hanno individuato nella persona di Giampietro MATTEI il loro referente e portavoce. L’obiettivo del Comitato è quello di promuovere...

Leggi di più

Perugia: Amm. Prov. - presentata la "Proposta di legge regionale per la riduzione delle emissioni di Co2"

Si è concluso, con l’incontro con la stampa locale (nella foto), l’iter della “Proposta di legge regionale di iniziativa provinciale per la riduzione e compensazione delle emissioni in Co2”. Il progetto era già stato approvato durante lo scorso Consiglio provinciale. Per l’occasione, erano presenti diversi consiglieri, questo a stigmatizzare il fatto che si è trattato di un lavoro corale, svolto con il contributo sia della maggioranza che dell’opposizione. << La legge ha un significato rilevante, è la prima di questo...

Leggi di più