CRONACA

Dal 1981, una presenza costante ...

CRONACA

Dal 1981, una presenza costante ...

TERRITORIO

Dal 2010, in tutto il territorio della Provincia di Perugia.

ECONOMIA

Vicino a tutte le attività imprenditoriali dell'Umbria.

TERRITORIO

Da sempre, presenti agli eventi culturali umbri.

TERRITORIO

Da sempre, per la promozione degli eventi regionali e nazionali.

TERRITORIO

Dal 1981, una presenza costante ...

TERRITORIO

Vicino a tutte le Amministrazioni comunali della Valnerina.

INFORMAZIONE ISTITUZIONALE

In diretta integrale, da Palazzo CESARONI, tutte le sedute del Consiglio regionale dell'Umbria.

TERRITORIO

Dal 1981, una presenza costante ...

TERRITORIO

Da sempre, per la promozione delle iniziative del territorio eugubino.

CRONACA

Sempre presenti agli eventi culturali e turistici dell'Umbria.

CRONACA

Dal 1981, una presenza costante ...

TERRITORIO

Da sempre, per la promozione degli eventi del comprensorio ternano.

NEWSONLINE

Cascia (PG): Archidiocesi - il Santuario di Roccaporena al tempo del Coronavirus - la Via Crucis del Venerdì Santo - Mons. BOCCARDO salirà, da solo, lungo il sentiero dello Scoglio di Santa Rita

Il Santuario di Santa Rita riceve tante telefonate, e-mail e messaggi dall’Italia e dall’estero. Come del resto tanti altri Santuari. La richiesta è la stessa: invocano la Santa dei casi impossibili per la fine della pandemia Covid-19. Don Canzio SCARABOTTINI, pro Rettore del Santuario, e Suor Stella LEPORE, eremita che vive a Roccaporena, ascoltano tante storie di dolore e sofferenza, rispondono a quanti mettono per iscritto le loro angosce, facendo del Santuario quelle “Cliniche dello Spirito” di cui parla un documento della Congregazione per il clero del Vaticano  del 2011. Scrivono anche operatori sanitari, come l’altro giorno un’infermiera dal nord Italia, che ha inviato una e-mail in piena notte: << Sono una devotissima di Santa Rita. Una mia collega è positiva al Coronavirus. Pregate per noi, per il nostro servizio. Ho molta paura >>. Numerose le richieste di preghiere da vari Paesi del mondo via WhatsApp, come una ragazza dal Brasile: << Per la salute della mia famiglia e per la fine della pandemia >>. Sono giunte anche mail dall’Argentina, dalla Slovenia, dalla Francia, dagli Stati Uniti d’America e da molti altri Stati. La risposta del Santuario naturalmente è quella di affidarsi alla preghiera: << L’anima mia, dal dolore, si strugge in lacrime; rialzami secondo la tua parola >> (Salmo 119). Ogni giorno don Canzio celebra la Messa a porte chiuse alle ore 08.30 e depone sull’altare del Signore tutte le intenzioni di preghiera dei devoti. Inoltre, sul sito www.roccaporena.com ci sono alcuni sussidi per la preghiera da poter fare in famiglia, come ad esempio “I quindici giovedì di Santa Rita”. Inoltre, nel ricordo di Santa Rita che nel Lazzaretto di Roccaporena accoglieva e curava i malati di peste e i poveri del suo tempo, non mancano i gesti di carità del Santuario, in collaborazione con la Caritas diocesana di Spoleto-Norcia, per quanti sono in difficoltà a causa della pandemia.

Leggi di più

Roma: Poste Italiane - emergenza Coronavirus - l'Arma dei Carabinieri potrà consegnare la pensione direttamente a domicilio - stipulata la convenzione - interesserà 23.000 pensionati di età pari o superiore a 75 anni

Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri hanno sottoscritto una convenzione grazie alla quale tutti i cittadini di età pari o superiore a 75 anni, che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali, che riscuotono normalmente la pensione in contanti, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri (nella foto). Il servizio non potrà essere reso a coloro che abbiano già delegato altri soggetti alla riscossione, abbiano un libretto o un conto postale o che vivano con familiari o comunque questi siano dimoranti nelle vicinanze della loro abitazione. L’accordo è parte del più ampio sforzo messo in atto dai due partner istituzionali, ciascuno nel proprio ambito di attività, per contrastare la diffusione del Covid-19 e mitigarne gli effetti, anche mediante l’adozione di misure straordinarie volte ad evitare gli spostamenti fisici delle persone, ed in particolare dei soggetti a maggior rischio, in ogni caso garantendo il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro. L’iniziativa permette anche di tutelare i soggetti beneficiari dalla commissione di reati a loro danno, quali, truffe, rapine e scippi.

Leggi di più

Altre notizie

  • Cittaducale (RI): Amm. Com. - emergenza Covid-19 - tutto pronto per la distribuzione, porta a porta, delle mascherine - la nota del Sindaco Leonardo RANALLI

    La notizia è ufficiale. L’Amministrazione comunale civitese ha predisposto la consegna di mascherine monouso alla popolazione cominciando dalla fascia più sensibile 70/80 anni. Il materiale sarà consegnato dai volontari della Protezione Civile che avviseranno, porta a porta, i residenti interessati i quali, confermata la presenza in casa, autorizzeranno a lasciare il materiale nella cassetta postale. << Tale sistema di consegna - ha dichiarato il Sindaco Leonardo RANALLI (nella foto, di Massimo RENZI) tutelerà operatori e cittadini su più fronti: da una parte garantiamo capillarmente la distribuzione del materiale che siamo riusciti a reperire, anche grazie all’aiuto di Protezione Civile nazionale e della Regione Lazio, dall’altra proteggiamo... [continua]

  • Magione (PG): Amm. Com. - emergenza Covid-19 - il punto sulla situazione sanitaria e le iniziative in atto - la dichiarazione del Sindaco Giacomo CHIODINI

    Nel territorio magionese crescono le iniziative di solidarietà, questo per dare sostegno alle persone in difficoltà; relativamente stazionaria la situazione sanitaria che vede 16 persone positive al Coronavirus di cui quattro ricoverate in ospedale ma complessivamente in buone condizioni; partita la consegna di kit rifiuti per positivi Covid-19 e da martedì inizierà la distribuzione dei buoni spesa realizzati con grafica che non consente la contraffazione. Oltre 500 i controlli effettuati in questa settimana dalla Polizia Locale. A fare il punto sulla situazione sanitaria e sulle iniziative intraprese per affrontare l’emergenza Coronavirus è stato il Sindaco Giacomo CHIODINI (nella foto, di Rita PECCIA), nella consueta diretta Facebook domenicale. In merito agli aggiornamenti sull’evoluzione... [continua]

  • Vallo di Nera (PG): Amm. Com. - emergenza Covid-19 - riunione degli organi istituzionali in video conferenza - bonus alimentare, servizi a domicilio, sanificazione e mascherine

    Venerdì scorso, su piattaforma messa a disposizione da Asmel, si è svolta la prima seduta del Consiglio comunale in video conferenza, questo a tre giorni dalla riunione di Giunta svolta con le stesse modalità. L'emergenza sanitaria causata dal Coronavirus ha accelerato l'utilizzo delle tecnologie anche nel piccolo Comune della Valnerina, dove già da settimane è stato adottato il lavoro agile. Tuttavia, la sede comunale, che a seguito del sisma si trova in loc. Borbonea lungo la statale "Tre Valli", resta aperta per assolvere alle funzioni del COC - Centro Operativo Comunale. Durante la settimana appena trascorsa, l'Amministrazione comunale ha disposto la sanificazione delle vie comunali in tutte le sette frazioni del Comune; a effettuarla è stata chiamata... [continua]

Archivio Notizie

PARTNERS

APPUNTAMENTI

INFO LAZIO-UMBRIA