TERRITORIO

Da sempre, per la promozione degli eventi regionali e nazionali.

TERRITORIO

Da sempre, per la promozione degli eventi del comprensorio ternano.

TERRITORIO

Dal 2010, in tutto il territorio della Provincia di Perugia.

INFORMAZIONE ISTITUZIONALE

In diretta integrale, da Palazzo CESARONI, tutte le sedute del Consiglio regionale dell'Umbria.

CRONACA

Dal 1981, una presenza costante ...

CRONACA

Dal 1981, una presenza costante ...

ECONOMIA

Vicino a tutte le attività imprenditoriali dell'Umbria.

CRONACA

Dal 1981, una presenza costante ...

TERRITORIO

Dal 1981, una presenza costante ...

TERRITORIO

Dal 1981, una presenza costante ...

TERRITORIO

Da sempre, per la promozione delle iniziative del territorio eugubino.

TERRITORIO

Da sempre, presenti agli eventi culturali umbri.

TERRITORIO

Vicino a tutte le Amministrazioni comunali della Valnerina.

CRONACA

Sempre presenti agli eventi culturali e turistici dell'Umbria.

NEWSONLINE

Perugia: AVIS Umbria - la donazione di sangue ai tempi del Coronavirus - "I donatori sono i protagonisti indiscussi in questo momento" - le riflessioni del Presidente regionale Andrea MARCHINI

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

<< La sperimentazione va avanti e le tecniche sanitarie per fronteggiare il virus si stanno sempre più affinando, la sperimentazione che sta avvenendo al San Matteo di Pavia, denota con estrema precisione quanto sia importante ora più di prima la raccolta di plasma. Dai donatori di sangue di Casalpusterlengo, a 20 km. da Lodi, in Lombardia, il plasma per salvare le vite dei malati affetti da coronavirus. Il paese, situato a 4 km. da Codogno, prima zona a diventare “rossa” in Italia, è ora potenzialmente un grande serbatoio di pazienti guariti che doneranno gli anticorpi come cura nella terapia contro il Covid-19. L’autorizzazione all’avvio della sperimentazione, arrivata dal Ministero della Salute venerdì 27 marzo, ha dato il via all’applicazione del metodo, che in Cina e negli Stati Uniti è stato adottato come terapia d’urto contro la pandemia. Per applicare la cura oggi, è in atto la corsa per trovare il maggior numero di persone guarite da Covid-19 che possano garantire di essere in un buono stato di salute. I donatori di sangue, sono i protagonisti indiscussi in questo momento. Di tutto ciò ne dobbiamo essere coscienti tutti e io, in qualità di Presidente regionale (nella foto), mi adopererò affinché questo possa avvenire anche nella nostra Regione. L’importante è prelevare plasma dai guariti del Coronavirus o trovare gli asintomatici, che hanno sviluppato i relativi anticorpi e poi attraverso un prelievo di sangue vedere se hanno sviluppato gli anticorpi capaci di combattere il virus e per poter permettere all’organismo di rispondere con efficacia nei confronti dello stesso.

Leggi di più

Bastia Umbra (PG): Ente Palio de San Michele - emergenza Coronavirus - la realizzazione delle mascherine con i colori dei quattro rioni - "Un'idea meravigliosa che ha ispirato tutti noi"

Nonostante la situazione stia migliorando, la lotta al Covid-19 non è ancora terminata. C’è bisogno di tutto e di tutti e, oggi più di ieri, i valori sociali del “Palio de San Michele” acquisiscono rilevanza. Dopo aver aperto il cuore con donazioni agli ospedali di Assisi e Perugia ed alla Protezione Civile bastiola, l’Ente Palio ha sposato un’altra meravigliosa iniziativa: la realizzazione delle mascherine con i quattro colori dei rioni. L’idea di questo progetto è nato da Francesca CLERI e Luca BARTOLUCCI, due dei tantissimi rionali che in questo periodo stanno veicolando idee propositive per coinvolgere la famiglia del Palio ad attingere all’infinite risorse creative di cui dispone. L’Ente Palio ha subito accolto la proposta, testimoniando la sua operatività con generosità e responsabilità. << Quella di Francesca e Luca è stata un’idea meravigliosa che ha ispirato tutti noi del Consiglio nella realizzazione del progetto - ha dichiarato la Presidente dell’Ente Palio, Federica MORETTI. L’iniziativa è nata appunto per coinvolgere i rioni, chiamando in causa le sarte rionali conosciute al pubblico per l’ingegno e il talento dimostrato nella creazione dei costumi per le sfilate di settembre. Il progetto consiste nella realizzazione di mascherine prodotte con materiali consoni caratterizzati dai colori dei quattro rioni da donare alla cittadinanza.

Leggi di più

Altre notizie

  • Rieti: Commissario Sisma 2016 - in arrivo 26 milioni per i piccoli Comuni, chiusi 22 progetti degli SMS solidali - il CAS resta anche per chi si trasferisce fuori Regione

    Dopo lo sblocco delle anticipazioni ai professionisti e il pagamento dei lavori fatti dalle imprese nei cantieri sospesi per il Coronavirus, arrivano nuovi fondi anche per i comuni colpiti dal sisma del centro Italia del 2016, e nello stesso tempo si profila una modifica in senso più favorevole per i cittadini delle norme sul CAS - Contributo di Autonoma Sistemazione previsto dalla Protezione Civile. Il Commissario Straordinario alla Ricostruzione, Giovanni LEGNINI (nella foto), ha firmato due decreti, uno che stabilisce il rimborso ai comuni dei mancati incassi della TARI, un altro che dispone i pagamenti finali per 22 progetti finanziati con gli SMS solidali nelle Marche, e ha avviato con i sindaci dei comuni più piccoli una ricognizione sui progetti e le opere immediatamente... [continua]

  • Perugia: Confindustria Umbria - emergenza Coronavirus - il brand "Lorena ANTONIAZZI" realizza mascherine e le dona all'Amministrazione comunale perugina

    “Lorena ANTONIAZZI”, brand umbro della moda Made in Italy, ha donato al Comune di Perugia circa 200 mascherine, prodotte nella sede perugina dell’azienda. A ritirarle è stato l’Assessore comunale alla Sicurezza e alla Protezione Civile, Luca MERLI. Le mascherine saranno utilizzate per i volontari del Gruppo Comunale della Protezione Civile e per i dipendenti comunali che svolgono quelle attività che sono maggiormente esposte. << Siamo contenti di riconvertire il nostro lavoro e mettere le nostre professionalità al servizio della comunità in un momento così difficile - ha dichiarato Gianluca MIRABASSI, Presidente di Lorena ANTONIAZZI.... [continua]

  • Cascia (PG): Archidiocesi - il Santuario di Roccaporena al tempo del Coronavirus - la Via Crucis del Venerdì Santo - Mons. BOCCARDO salirà, da solo, lungo il sentiero dello Scoglio di Santa Rita

    Il Santuario di Santa Rita riceve tante telefonate, e-mail e messaggi dall’Italia e dall’estero. Come del resto tanti altri Santuari. La richiesta è la stessa: invocano la Santa dei casi impossibili per la fine della pandemia Covid-19. Don Canzio SCARABOTTINI, pro Rettore del Santuario, e Suor Stella LEPORE, eremita che vive a Roccaporena, ascoltano tante storie di dolore e sofferenza, rispondono a quanti mettono per iscritto le loro angosce, facendo del Santuario quelle “Cliniche dello Spirito” di cui parla un documento della Congregazione per il clero del Vaticano del 2011. Scrivono anche operatori sanitari, come l’altro giorno un’infermiera dal nord Italia, che ha inviato una e-mail in piena notte: << Sono una devotissima di Santa... [continua]

Archivio Notizie

PARTNERS

APPUNTAMENTI

INFO LAZIO-UMBRIA